« Tutte le news

Spettacolo in Maschera per una buona causa: Torna il Great Charity Challenge al WEF 2017

Nuovo appuntamento con la gara più divertente dell’anno!



d6b4b-2016LMPA_Website_Gallery_Normal-ProAmCharity-14

Sabato 4 febbraio si torna a sorridere con il Great Charity Challange, la gara ideata da Mark Bellissimo, proprietario del Winter Equestrian Festival, uno dei più grandi spettacoli equestri negli Stati Uniti, e dalla figlia Paige. Negli ultimi sette anni, sono stati raccolti più di 9 milioni di dollari, che sono stati destinati a enti benefici della Contea di Palm Beach, dove ha luogo l’evento.

419875_357973500951703_2028881291_n

Come di consueto saranno 34 le squadre che si batteranno per vincere l’ambito premio. Ogni squadra sarà formata da un cavaliere o un amazzone di livello internazionale e da due atleti junior o amatoriali. Le squadre vengono poi assegnate in maniera casuale ad un ente benefico, selezionato dagli organizzatori.

 

E fin qui niente di strano: una gara tra numeri uno e amatori, con finalità benefiche. Ma c’è una particolarità, che la rende un vero e proprio show. Le 34 coppie, infatti, devono vestirsi  come i personaggi delle favole, dando vita ad una gara decisamente particolare, quasi inverosimile. Lo scorso anno, ad esempio, una delle maschere più divertenti fu quella indossata da Kent Farrington, che per l’occasione si trasformò in Omino Biscottino. E poi c’erano principesse, fatine e un gigantesco Olaf a cavallo. Insomma, è assolutamente una gara da non perdere!

12734285_955880981160949_207013527151463296_n (1) 12744000_955880134494367_373492506842973975_n 12717436_955880451161002_699726610195845214_n 12742131_955881144494266_4501384038903370399_n 13015316_996994377049609_2686008619956735589_n

Il format ricorda quello usato per il Pro-Am for Charity, che va in scena nel contesto del prestigioso Longines Masters di Parigi, dove ogni squadra è composta da due cavalieri: uno tra i migliori al mondo e un amatore o un personaggio di spicco del mondo dello spettacolo, del cinema e della televisione.

news-generosity-and-fun-at-the-longines-masters-of-paris-06-1600x900 (1)

Tra gli atleti dell’edizione 2016 presentata da Hyatt, ha spiccato il travestimento della campionessa olimpica Penelope Leprevost e della figlia Eden Blin Lebreton, quasi irriconoscibili nelle vesti di cowboy e indiana. Molto divertenti anche il cavaliere olimpico belga Jerome Guery e la giovanissima amazzone francese Camille Conde Ferreira, travestiti da Biancaneve e il Principe Azzurro, e i Superman Bertram Allen e Benoit Petitjean. Meraviglioso anche il team “Asterix e Obelix” formato da Jane Richard Philips, amazzone svizzera e ambasciatrice di eleganza per Longines, e Nina Mallevaey, giovanissima amazzone francese.

news-generosity-and-fun-at-the-longines-masters-of-paris-02-1600x900 (1)

Un format incredibile, perfetto per prendere spunto per il prossimo carnevale!

88c20-2016LMPA_Website_Gallery_Normal-ProAmCharity-6

b8f2b-2016LMPA_Website_Gallery_Normal-ProAmCharity-5

 

Tra giovedì 23 febbraio, giorno in cui cadrà il Giovedì Grasso e il 28 febbraio, in cui celebreremo il Martedì Grasso, potrebbero essere diverse le occasioni per mascherarsi! E allora perché non farlo in puro stile equestre, vestendo gli abiti dei grandi showjumper per un giorno. Oppure, se si vuole puntare su uno stile più frizzante, le ispirazioni che arriveranno dal Great Charity Challange saranno davvero preziose! Nessuno può resistere ad un Omino Biscottino gigante!

news-generosity-and-fun-at-the-longines-masters-of-paris-07-1600x900

Foto:

Great Charity Challenge 

Longine Masters Paris 

 

Commenta