WEB MAGAZINE

LifeStyle

CuriositàLifeStyle

10 cose che non sapevi sui cavalli (parte 3)

0 di SebastianHidalgo
cavalli

Si smette mai di imparare qualcosa di nuovo sui cavalli?

Siamo arrivati al terzo articolo di questa rubrica: per leggere la seconda parte, cliccate QUI.

 

  • I cavalli non vomitano
  • Esiste una sola specie di cavallo domestico, ma ci sono 400 razze con caratteristiche ed impieghi diversi
  • Al buio ci vedono meglio di noi, ma ai loro occhi ci vuole più tempo per abituarsi ai cambi luce/penombra
  • Il primo cavallo clonato è esistito in Italia nel 2003
  • I cavalli adorano i sapori dolci e solitamente rifiutano tutto ciò che è amaro

  • Solitamente i cavalli selvatici si riuniscono in gruppi di 20 esemplari, formati per lo più da femmine e cuccioli, guidati da uno stallone. Quando i giovani cavalli maschi diventano adulti vengono allontanati dallo stallone, ed iniziano a viaggiare insieme in piccoli gruppi di maschi finché non riescono a riunire il loro personale gruppo di femmine
  • Se le orecchie puntano in direzioni diverse, il cavallo sta guardando due cose contemporaneamente
  • I cavalli producono moltissimi litri di saliva al giorno
  • Sotto gli zoccoli i cavalli hanno un’area triangolare che permette alle loro zampe di assorbire meglio gli impatti, ed aiuta anche la circolazione sanguigna in quell’area
  • Il cavallo più alto di cui siamo a conoscenza era Sampson, uno Shire nato in Inghilterra nel 1846 che era alto ben 2,18 metri

E voi, le sapevate queste curiosità?

Foto: pexels.com