WEB MAGAZINE

Sport

News

Test Event Senior e Giovani Cavalli: tutto pronto a Cervia

0 di MaddaVi

Il meglio del panorama equestre azzurro si prepara ad animare i campi del circolo ippico Le Siepi di Cervia, da venerdì 11 maggio fino a domenica 13.

L’occasione è il Test Event seniores, banco di prova in vista dell’imminente appuntamento con lo CSIO di Roma – Piazza di Siena (24/27 maggio).

Insieme al neonato circuito di Test Event riservato ai Giovani cavalli FISE, voluto per dare maggiore visibilità e continuità di crescita tecnica tra giovani cavalli e i cavalli adulti di prima fascia.

Il Test Event Seniores sarà utile per valutare la preparazione e lo stato di forma dei binomi. In questo caso nel mirino c’è il prestigioso appuntamento con Piazza di Siena.

La scenografica struttura delle Siepi è tra i pochissimi campi in erba presenti in Italia e dunque rappresenta un’occasione unica per testare i cavalli sul fondo ‘green’ tornato quest’anno, per la gioia di molti, a caratterizzare la prestigiosa kermesse capitolina.

Il concorso è inserito nel programma 2018 del Dipartimento salto ostacoli, come uno degli eventi presi in considerazione per la visione dei cavalieri e la scelta per il concorso capitolino ai fini della formazione delle squadre che parteciperanno alle Nations Cup in questa prima fase della stagione.

A tal proposito a Cervia sarà presente Marco Porro, tecnico e capo equipe delle squadre di seconda fascia e, nella giornata di domenica, anche il Selezionatore senior Duccio Bartalucci, che rientrerà appositamente da Drammen, dove ha accompagnato la squadra italiana impegnata nello CSIO di Norvegia.

Grande attenzione per i cavalli considerati il futuro del nostro sport con il Circuito di Test Event Giovani Cavalli FISE, che parte proprio da Cervia questo fine settimana e si svolgerà anche in occasionedegli altri Test Event Senior.

Le altre tappe si svolgeranno a:

  • Truccazzano 8 – 10 giugno;
  • Tortona 29 giugno 1 luglio;
  • Cattolica 27 – 29 luglio (con la selezione per Lanaken per i cavalli stranieri di 5, 6, e 7 anni)

Finale: dal 9 al 14 ottobre in luogo da definire secondo bando MIPAAF,

L’iniziativa fin da questo primo appuntamento di Cervia ha già riscosso ampio successo dal punto di vista delle adesioni. Come annunciato le categorie a giudizio per i giovanissimi cavalli di 4 e 5 anni saranno valutate da importanti tecnici stranieri che daranno un parere ‘internazionale’ sulla qualità dei soggetti in gara”. Nel primo appuntamento di Cervia, le categorie per i soggetti di 4 e 5 anni verranno giudicate dal tecnico Hans Horn, già selezionatore della prima squadra italiana, oltre che grande stalloniere, proprietario di soggetti importanti, tra i quali Libero H, e scopritore di giovani talenti in tutto il mondo.

Tra i quasi 400 concorrenti spiccano: Mirco Casadei e il figlio Giacomo, che essendo ancora Junior scenderà in campo nel Circuito Giovani Cavalli FISE, i già campioni italiani Natale Chiaudani e il 1° aviere scelto Emilio Bicocchi, il carabiniere scelto Filippo Bologni, Andrea Campagnaro, Aldo Intagliata, Davide Kainich, Andrea Messersì, Paolo Paini, Marco Porro, Michele Previtali, Andrea Riffeser, Paolo Zuvadelli, Roberto Turchetto. Tra le amazzoni hanno confermato la loro partecipazione l’aviere scelto Francesca Arioldi, Elisa Baldazzi e Valentina Interlenghi.

Cavalli e cavalieri si sfideranno sui percorsi disegnati dal direttore di campo Fabrizio Sonzogni, assistito da Giorgio Bernardi. Si parte venerdì 11 maggio con i warm up dei giovani cavalli che si svolgeranno nel campo Mare. P

er ognuna delle tre giornate di concorso sono dodici le categorie in programma, tra cui lo spettacolare Gran Premio che domenica porterà i binomi a sfidare ostacoli della ragguardevole altezza di un metro e cinquanta centimetri.

 

 

 

Fonte: cs-fise