WEB MAGAZINE

LifeStyle

CuriositàLifeStyle

Biennale di Venezia 2017: “El Problema del Caballo” conquista tutti

0 di Tacchiacavallo

Una delle opere più amate della Biennale di Venezia 2017 è “El Problema del Caballo” di Claudia Fontes. Il protagonista? Beh, ovviamente un cavallo, un enorme cavallo bianco per essere precisi.

“El Problema del Caballo” di Claudia Fontes - Riders Advisor

Se durante le vostre vacanze passate da Venezia, vi consigliamo vivamente di visitare la 57^ edizione dell’Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo VIVA ARTE VIVA, curata da Christine Macel e aperta al pubblico fino a domenica 26 novembre 2017. Tra le opere esposte in quella che è senza dubbio la maggiore manifestazione artistica del nostro paese, ce n’è una che vi lascerà sicuramente senza fiato.

Si tratta di “El Problema del Caballlo”, dell’artista argentina Claudia Fontes, in mostra nel Padiglione Argentino all’Arsenale. È un’opera monumentale, composta da più pezzi scolpiti, i cui protagonisti sono un enorme cavallo bianco e una ragazza. La ragazza, di grandezza naturale, appoggia delicatamente la mano sul muso del cavallo, che è rappresentato imbizzarrito e molto più grande di lei. In un angolo, più defilato rispetto alla scena centrale, c’è anche la scultura di un ragazzo inginocchiato. Inoltre, tutto l’ambiente è allestito con 400 rocce di diverse dimensioni, che sembrano crollare sui protagonisti.

“El Problema del Caballo” di Claudia Fontes - Riders Advisor“El Problema del Caballo” di Claudia Fontes - Riders Advisor “El Problema del Caballo” di Claudia Fontes - Riders Advisor “El Problema del Caballo” di Claudia Fontes - Riders Advisor “El Problema del Caballo” di Claudia Fontes - Riders Advisor“El Problema del Caballo” di Claudia Fontes - Riders Advisor“El Problema del Caballo” di Claudia Fontes - Riders Advisor

È un opera di grande impatto che ha decisamente conquistato il pubblico della Biennale. Viene considerata infatti una delle opere più amate della manifestazione.

A differenza di molte opere di arte moderna, che possono risultare un po’ difficili da comprendere, “El Problema del Caballo” è invece abbastanza immediata. Dominazione e libertà sono i concetti che Claudia Fontes ha voluto esplorare con questa installazione, aggiungendo anche un tocco animalista, apprezzato non solo dagli amanti dei cavalli, ma dagli amanti degli animali in generale.

La stessa Claudia Fontes spiega approfonditamente l’opera sul suo sito. “Il cavallo, si ribella agli standard e ai preconcetti, dello stile di vita capitalistico derivato dal dominio coloniale dell’Argentina, sollevando anche il problema di una nuova relazione tra uomini e animali. L’opera suggerisce che gli uomini e gli animali possano non restare intrappolati in un concetto di dominazione e controllo, i soli sistemi che il capitalismo è riuscito ad inventare.”

Un problema senza dubbio complesso, che sta a cuore a tanti di noi.

Foto: Claudia Fontes

by Tacchiacavallo