LifeStyleModa

Un matrimonio dal sapore equestre

0 di Tacchiacavallo

Concept and photography by Rabee Younes X Saiid Kobeisy - Riders Advisor

Estate, tempo di vacanze, di mare, ma anche di matrimoni!

State per vivere il giorno più bello della vostra vita e cercate un abito degno di una vera amante dei cavalli? Beh, allora continuate a leggere, lo avete trovato…

 

Il matrimonio, l’evento romantico per eccellenza. Lei bellissima e femminile, lui elegante ed emozionato alla vista della sua sposa. Può un evento romantico avere anche un sapore equestre? Assolutamente sì! Ci vuole solo qualche accortezza per creare un’atmosfera perfetta, in pieno stile equestre: addobbi, partecipazioni, bomboniere e soprattutto…il vestito ovviamente.

Se per lui le cose di solito sono più semplici, per lei è notoriamente un po’ più complicato! Ma forse perché noi donne siamo più esigenti in generale? Chissà, sicuramente il vestito è uno degli elementi più importanti per un evento di successo. Ed è anche uno dei più difficili da scegliere, soprattutto se state cercando qualcosa che porti alla cerimonia quel sapore equestre di cui proprio non potete fare a meno.

Nessuna paura, ci pensa Saiid Kobeisy. Se c’è uno stilista che è riuscito ad unire l’amore per i cavalli al complicato mondo dei vestiti da sposa, beh, quello è lui.

Concept and photography by Rabee Younes X Saiid Kobeisy - Riders Advisor Concept and photography by Rabee Younes X Saiid Kobeisy - Riders Advisor Concept and photography by Rabee Younes X Saiid Kobeisy - Riders AdvisorConcept and photography by Rabee Younes X Saiid Kobeisy - Riders Advisor

La sua campagna promozionale è un inno all’amore, per i cavalli e per i bei vestiti, all’amore per il matrimonio e per la felicità. Onestamente, credo che a chiunque dopo aver visto questo video venga voglia di scegliere una delle sue creazioni per dire sì. Pizzo, tantissimo pizzo, che però non stanca. È perfetto, elaborato ma semplice, ricco ma delicato. Non è troppo, non è esagerato, ma non è nemmeno minimal. E per le più stravaganti, alla ricerca di un abito davvero innovativo, c’è anche una tuta in pizzo con una meravigliosa coda che non ha nulla da invidiare a un abito classico.

Saiid Kobeisy - Riders Advisor

Saiid Kobeisy - Riders Advisor

Quando avrete scelto il vostro vestito ricordatevi anche un’altra cosa: per un tocco davvero equestre, lasciate stare l’auto e presentatevi davanti alla chiesa o al comune in una bella carrozza o, perché no, direttamente a cavallo e l’effetto “wow” è garantito!

Carrozza e cavalli sono soggetti perfetti anche per le vostre partecipazioni, ma evitate la porcellana a forma di cavallo come bomboniera, finirà inevitabilmente in un cassetto o sugli scaffali di un mercatino delle pulci. Meglio optare per un gesto di solidarietà aiutando associazioni in prima linea come i nostri amici di Progetto Islander, impegnati attivamente nel recupero e la riabilitazione dei cavalli maltrattati.

Foto: Courtesy of Saiid Kobeisy. Concept and photography by Rabee Younes. Video Filmed and edited by Elie Fahed

by Tacchiacavallo