WEB MAGAZINE

Sport

Risultati

Salto Ostacoli: piazzamenti internazionali di sabato 25 marzo

0 di MaddaVi

Il Toscana Tour, non è l’unico evento internazionale in cui vedremo numerosi azzurri in campo durante queste settimane.

Vediamo nel dettaglio i piazzamenti ottenuti dai nostri azzurri nella giornata di sabato 25 marzo in giro per i concorsi internazionali in tutta Europa.

All’Hippodrome de la Côte d’Azur, a Cagnes-sur-Mer in Francia ha avuto inizio ieri il weekend di gare.

Nella 130 del CSI2*, abbiamo visto in 8^ posizione Lucia Le Jeune Vizzini in sella a I-Casall (0/0).

Nel CSI1* dello stesso evento, ci giungono notizie di buone prestazioni da parte degli azzurri in gara. Nella 120 a tempo, infatti, troviamo in 3^ piazza Emanuela Cordone con Fabio (0/65.98″) ed in 11^ Guendalina Porta con Papillon des Landes (0/78.31″).

all result

A Vilamoura, continuano le settimane dell’Atlantic Tour che vede, tra gli iscritti, anche alcuni azzurri.

Nella 145 “Mike Davis”, la vittoria è andata al nostro Luca Maria Moneta in sella a Neptune Brecourt (0/64.63″). Un risultato eccezionale e che va a confermare l’ottimo stato sportivo in cui il nostro portacolori si trova.
Per quanto riguarda gli altri azzurri in gara, nella 130 del CSI3*, troviamo in 4^ posizione Loro Maria Ida con Tinka’s Riverland (0/68.55″).
Nella 120 a barrage dell’evento a 3 stelle, invece, la miglior azzurra è Nora Kuznik che va ad occupare la 11^ posizione in sella a Stallone (0/0-46.63″).

all result

L’altro Tour importante e da non dimenticare è il Riviera Sun Tour in scena a San Giovanni in Marignano.

Questo prevede un CSI3*, un CSI1* ed un CSI-YH1*.

Per quanto riguarda la giornata di oggi, Sono davvero tantissimi i piazzamenti ottenuti dai nostri cavalieri in gara nelle varie classi del CSI3*.

La 145 a tempo, ha visto la vittoria di Fabio Crotta e Tess des Jalasnes (0/63.68″) per la Svizzera. A seguire, è andato il nostro Filippo Marco Bologni in sella a Quidich de la Chavee con 0/65.29″.
Nella 140 a tempo, invece, nessun azzurro riesce a vincere la prova ma, sono due i binomi che riescono a rientrare nei migliori: termina 9° Francesco Delbaldo in sella a Asterix di Villagana, mentre è 12° Andrea Riffeser con Valcourt B.

Nella 130 a due fasi, d’altro canto, troviamo sul podio due azzurri. Si tratta di Gianluca Caracciolo, 2° con Fimca (0/0-27.69″) e di Roberto Prandi, 3° con Cajote della Caccia (0/0-27.91″). In questa categoria troviamo anche 6^ Carolina Caloni in sella a My Baby Blue Batilly (0/0-30.28″).
Per quanto riguarda la 135 a barrage consecutivo, va ad ottenere la 4^ posizione sfiorando il podio Giovanni Consorti insieme a Cutter (0/0-36.56″). A seguire, troviamo: 5^ Gaia Moretti con Beach Girl vh Koekoekshof Z; 6° Arnaldo Bologni con Calle 74; 8° Gianluca Caracciolo con Tabata della Caccia.

Nella spettacolare Sei Barriere, la vittoria, invece, è andata al cavaliere olandese Bart Bles in sella a Domino van Lange Weeren e pari-merito con il nostro giovane Filippo Marco Bologni insieme a Cassino.
Terzo, Roberto Prandi con Cajote della Caccia e quarto Fabio Brotto con Ultra Lux di Villagana a pari-merito con Gianluca Caracciolo e Joker, Giovanni Consorti e Shannondale Darco.

all result

Foto: FB 

Articoli Correlati