WEB MAGAZINE

Sport

Risultati

Christian Ahlmann vince il Longines Grand Prix di Hong Kong

0 di MaddaVi

Ha avuto inizio in questa domenica mattina, 12 febbraio, l’ ultima giornata del Longines Masters in scena ad Hong Kong, in Cina.

Oltre al vincitore del Longines Masters Grand Prix di Los Angeles, il cavaliere tedesco Daniel Deusser con Equita van T Zorgvliet, abbiamo visto scendere in campo anche il vincitore del Longines Masters Grand Prix di Parigi, Gregory Wathelet in sella a Eldorado van het Vijverhof.

Una battaglia super serrata che ha visto tra i presenti anche: Lorenzo de Luca con Halifax van het Kluizebos; Piergiorgio Bucci con Driandria; Emanuele Gaudiano con Caspar; Martin Fuchs con Clooney; Olivier e Nicola Philippaerts con i rispettivi Ikker e H&M Zilverstar T, solo per citarne alcuni.

Un percorso da 1.60m davvero complicato e non da sottovalutare, che ha saputo dare un grande spettacolo a tutte le persone accorse a riempire gli spalti per vedere questa importante categoria.

Ancora una volta, l’increibile Uliano Vezzani, ha creato un tracciato selettivo e di altissimo livello. Un percorso che è risultato essere davvero insidioso perbi vincitori delle precedenti tappe. Infatti, sia Daniel Deusser che Gregory Wathelet non hanno preso parte al secondo round a causa delle penalità accumulate nel primo.

Alla fine, dopo una serrata battaglia, a firmare la categoria è stato il tedesco Christian Ahlmann insieme a Caribis Z (0/0-37.94″).

A seguire, hanno completato il podio il “Kaiser” Ludger Beerbaum in sella a Casello (0/0-38.58″) ed il cavaliere austriaco Max Kühner con Cornet Kalua (0/0-38.85″).

I nostri azzurri hanno terminato: 5° Lorenzo de Luca con Halifax van het Kluizebos; 16° Piergiorgio Bucci con Driandria (5/72,04″); 23° Emanuele Gaudiano con Caspar (12/68.39″).

result

La prima categoria della giornata è stata la 145 a tempo Hong Kong Tatler Trophy che ha avuto inizio alle 4:00 (11:00 ora locale).

Tra i 18 partenti avevamo un solo italiano: Lorenzo de Luca con Unestar de Cerisy.

Alla fine, la vittoria è andata al giovane belga Olivier Philippaerts con H&M Challenge vd Begijnakker Z (0/54.37″).

Alle sue spalle hanno completato il podio Nicola Philippaerts con Ustina Sitte (0/57.23″)e William Whitaker con Fento Chin S (0/57.77″).

Lorenzo de Luca in sella a Unestar de Cerisy ha terminato 8° con 4/54.65″.

result

Per maggiori info, basta consultare i seguenti link:

entrieswebsitescheduletimetable

Foto: WoSJ