WEB MAGAZINE

Sport

News

CPEDI 3* – Meeting Brughiera di Malpensa Trofeo SEA: conferenza stampa del 17 giugno

0 di MaddaVi

Il comitato organizzatore dello CPEDI 3* – Meeting Brughiera di Malpensa Trofeo SEA (Riding Club Casorate Sempione, 20-23 giugno) e il presidente CIP Lombardia Pierangelo Santelli hanno incontrato la stampa nella sede del Comitato Regionale FISE a Milano.

A fare gli onori di casa, il Presidente FISE Lombardia Vittorio Orlandi.

“Desidero ringraziare Danilo Maestrello e tutto il suo team per la caparbietà con cui hanno reso possibile, anche quest’anno, mettere in piedi un evento rigorosamente a costo zero per gli atleti paralimpici”.

L’appuntamento internazionale di paradressage è l’unico “made in Italy” dei 24 segnati in calendario e disseminati in tutto il mondo – 16 in Europa.

Presente alla Conferenza Stampa Olga Roaldi, madrina dell’evento. Fu lei la prima, in Italia, a mettere in pratica l’ippoterapia.

In rappresentanza di tutti gli azzurri convocati, ha partecipato all’incontro Federico Lunghi (in curriculum un Mondiale e due Europei). A proposito della Nazionale, non è ancora nota la composizione del team che scenderà in rettangolo per la Coppa delle Nazioni. “Non ho ancora deciso – dichiara il CT Ferdinando Acerbima posso dire che nutro grande fiducia nella competitività dei nostri azzurri, quindi sono certo che alla nostra stella Sara Morganti saranno affiancati dei combattenti”.

Pronte al via, ben undici nazioni: Austria, Croazia, Francia, Germania, Hong Kong, Polonia, Portogallo, Russia, Slovacchia, Svizzera e, ovviamente, Italia.

Ci avviciniamo a questa tredicesima edizione già stanchi ma felici per il numero di bandiere in campo”, ha dichiarato l’event director Danilo Maestrello.

Confermato anche quest’anno, accanto al claim “Con cuore e volontà”, il fiore all’occhiello della manifestazione, ovvero la cena di gala che si avvarrà di atleti e dirigenti sportivi in veste di camerieri. “E’ una consuetudine del nostro evento – spiega l’organizzatore Gaetano Brandiniun modo per accogliere i paralimpici e mostrare loro tutto il nostro supporto”.

fonte: Press Office