WEB MAGAZINE

Sport

News

Abbattuto il cavallo infortunato alla Sartiglia di Oristano

0 di MaddaVi

Il fatto è accaduto domenica 11 febbraio alla Sartiglia di Oristano, in Sardegna.

Il Muletto, il giovane cavallo di 5 anni che è rimasto ferito la scorsa domenica, non ce l’ha fatta ed è stato abbattuto in seguito alla gravità delle lesioni riportate.

La Fondazione Sa Sartiglia, ha espresso ai media locali un grande dispiacere per quanto accaduto.

Sempre sui giornali locali, l’ infortunio di Il Muletto è stato definito come un incidente, tragico e non voluto.
Lo stesso responsabile dei Servizi veterinari dell’Assl di Oristano e componente della Commissione veterinaria dalla Fondazione Sartiglia ha dichiarato che il cavallo godesse di buona salute, prima di quanto accaduto la scorsa domenica.

 

L’incidente non poteva essere previsto: infatti, è avvenuto lungo il percorso rettilineo, senza che l’animale venisse sottoposto a un eccessivo sforzo fisico.

Tuttavia, la Lav ha reso nota la sua decisione di voler presentare una denuncia alla Procura contro i responsabili della morte di Il Muletto.

Denunceremo alla Procura della Repubblica di Oristano i responsabili della morte del cavallo infortunatosi durante la “Sartiglia” che si è svolta domenica 11 febbraio. Chiediamo di procedere agli accertamenti necessari a stabilire cause e responsabilità di quanto avvenuto, a partire dall’autopsia indipendente sul cadavere del cavallo. Auspichiamo, inoltre, l’intervento del Prefetto, dei Ministeri dell’Interno e della Salute, e l’istituzione di una Commissione Ministeriale che faccia piena luce sulla sorte di tutti i cavalli deceduti in questa manifestazione: quello di domenica, infatti, non è il primo incidente costato la vita a un cavallo durante la Giostra della Sartiglia. Ci chiediamo infine come sia possibile che la manifestazione sia stata autorizzata, visti i precedenti della Sartiglia e la protesta per i controlli anti doping e alcol test disposti dalla Questura. E’ paradossale che si scioperi per gli eccessivi controlli, proprio mentre un animale muore in modo terribile sotto gli occhi del pubblico: quella di ieri è la messa in scena di una tragedia annunciata, non un semplice incidente né una fatalità!

 

 

Fonte: linkoristano/lanuovasardegna/lav.it

Articoli Correlati