WEB MAGAZINE

Sport

Risultati

Jur Vrieling e Glasgow si aggiudicano la tappa finlandese della FEI World Cup

0 di MaddaVi

Siamo finalmente arrivati alla fine di questa seconda tappa della stagione 2017/2018 del circuito di FEI World Cup.

Questo pomeriggio, infatti, si è svolta la categoria clou dell’Helsinki International Horse Show, ovvero l’attesa 2^ tappa di FEI World Cup.

Dopo la 140 International Speed Champion Final che ha visto la vittoria del francese Olivier Robert e dopo la 145 a tempo presented by YLIOPISTOLLINEN ELÄINSAIRAALA che ha visto 2° Luca Maria Moneta insieme a Neptune Brecourt, ha avuto inizio questo Gran Premio di Coppa del Mondo.

Per l’Italia, abbiamo visto scendere in campo Paolo Paini e Ottava Meraviglia di Ca’ San Giorgio e Luca Maria Moneta con Connery.

Una categoria senza dubbio non priva di insidie e difficoltà, infatti, alla fine del percorso base i percorsi netti contati erano davvero pochi: solo 9.

Si tratta dei percorsi di: Francois Jr Mathy con Uno de la Roque; Aldrick Cheronnet con Tanael Des Bonnes; Geir Gulliksen con Edesa S Banjan; Robert Whitaker con Catwalk IV; Chloe Reid con Codarco; Henrik von Eckermann con Mary Lou 194; Felix Hassmann con Cayenne WZ; Jur Vrieling con VDL Glasgow v. Merelsnest e Marlon Modolo Zanotelli con Celena VDL.

Alla fine, la vittoria di questa seconda tappa di FEI World Cup è andata al binomio olandese formato da Jur Vrieling con VDL Glasgow v. Merelsnest (0/0-36.85″).

A seguire, hanno completato il podio lo svedese Henrik von Eckermann con Mary Lou 194 (0/0-38.41″) ed il brasiliano Marlon Modolo Zanotelli con Celena VDL (0/0-38.60″).

Quarto, il britannico Robert Whitaker con Catwalk IV (0/0-39.27″).

I nostri azzurri, invece, hanno concluso: 34° Paolo Paini e Ottava Meraviglia di Ca’ San Giorgio 12/73.68″ mentre c’è stato il ritiro per Luca Maria Moneta con Connery.

RESULT

Ricordiamo, inoltre, le prossime location di questa edizione 2017:

  • 26-29 ottobre – Verona (ITA)
  • 1-5 novembre – Lione (FRA)
  • 15-19 novembre – Stoccarda (GER)
  • 23-26 novembre – Madrid (ESP)
  • 8-10 dicembre – La Coruña (ESP)
  • 12-18 dicembre – Londra-Olympia (GBR)
  • 26-30 dicembre – Mechelen (BEL)
  • 18-21 gennaio – Lipsia (GER)
  • 26-28 gennaio – Zurigo (SUI)
  • 1-4 febbraio – Bordeaux (FRA)
  • 21-26 febbraio – Göteborg (SWE)

Finale:

  • 10-15 aprile – Parigi (FRA)

PDF

WEBSITESCHEDULEALL RESULTTIMING – ENTRIES

Foto: website/merelsnet