WEB MAGAZINE

LifeStyle

CuriositàLifeStyleModa

H&M, un brand sempre più equestre

0 di Tacchiacavallo
H&M - Riders Advisor

H&M punta ancora una volta sull’equitazione con la collezione We Love Horses – Limited Edition, dedicata ai Campionati Europei di Göteborg.

Il famoso marchio svedese continua a legarsi al mondo equestre. Dal 1996, H&M ha iniziato a farsi notare nel mondo dell’equitazione vestendo l’amazzone svedese Malin Baryard-Johnsson, per poi iniziare una partnership anche con il cavaliere Peder Fredricson nel 2003. Nel 2015, il team H&M si è poi allargato, con Nicola e Olivier Philippaerts, i due giovani talenti belgi.

H&M - Riders AdvisorH&M - Riders Advisor

 

H&M - Riders Advisor

 

H&M - Riders Advisor

 

Brand lontano dal mondo del lusso (e in cui non aspira ad entrare), H&M è piuttosto un brand amato dalle masse, che ha fatto della moda low cost il suo cavallo di battaglia. Low cost ma di qualità, altrimenti difficilmente avrebbe conquistato mezza Europa con il suo stile casual e giovanile!

Le stesse caratteristiche si ritrovano nell’abbigliamento creato per i campioni dell’equitazione. Le giacche da gara firmate H&M sono più informali senza però rinunciare all’eleganza tipica dell’abbigliamento da gara equestre.

Nell’ottica di creare qualcosa di speciale in occasione dei recenti Campionati Europei di Göteborg, H&M ha disegnato un’intera linea di articoli ispirati al mondo equestre, per lui e per lei ma anche per i più piccoli. Una collezione completa in edizione limitata, un trend a cui sempre più case di moda sembrano essersi appassionate: creare pochi pezzi, disponibili per un determinato periodo di tempo, sembra essere la strada giusta per offrire spesso tante novità. Ed è una strada che al pubblico piace molto.

H&M - Riders Advisor

 

H&M - Riders Advisor

 

H&M - Riders Advisor

 

H&M - Riders Advisor

 

H&M - Riders Advisor

 

H&M - Riders Advisor

 

H&M - Riders Advisor

 

In effetti la collezione We Love Horses di H&M ha ottenuto un grande successo a Göteborg. Merito forse anche di testimonial d’eccezione come Nicola e Olivier Philippaerts, Malin Baryard e Peter Fredricson. Proprio il cavaliere svedese ha poi conquistato il titolo di Campione d’Europa, portando con se H&M sul gradino più alto del podio: una bella soddisfazione per la Svezia, che in un colpo solo ha visto trionfare il suo campione e la sua casa di moda più famosa.

 

Foto H&M

By Tacchiacavallo