WEB MAGAZINE

Sport

News

Annullamento CSI4*/1* Milano Rho: Luca Panerai accusa pubblicamente il socio Oleksandr Onyshchenko

0 di MaddaVi

Un Comunicato Ufficiale spiega le vere cause dietro all’annullamento del CSI4* di Milano Rho: Luca Panerai accusa pubblicamente il socio Oleksandr Onyshchenko.

Dopo varie voci e comunicati riguardo alla cancellazione dell’attesissimo Concorso Internazionale, viene finalmente fatta chiarezza sull’annullamento del CSI4/1* che si sarebbe dovuto svolgere a Milano questo weekend in arrivo.

La voce narrante è quella del Dott. Luca Panerai: senza mezzi termini il CEO di ClassHorseTV punta il dito sul socio Oleksandr Onyshchenko. Di seguito, riportiamo interamente il testo del Comunicato Stampa Ufficiale.

ClassHorseTV, nella persona del suo CEO Dott. Luca Panerai, con rammarico comunica che lo Show di Milano, il Concorso Internazionale CHTV Milano Experience Jumpingclash Challenge, evento molto atteso e dalle caratteristiche uniche, è stato cancellato a causa dellʼinadempienza del socio Oleksandr Onyshchenko rispetto alle obbligazioni contrattuali assunte.

Il sig. Onyshchenko, penalizzato da vicende politiche allʼinterno del proprio paese, aveva espresso il desiderio di promuovere il nostro evento, anche per provare a rilanciare la propria immagine. L’evento è stato organizzato alla perfezione con ogni minimo dettaglio, tutto è stato seguito con la massima cura e con totale dedizione da parte delle competenti strutture di ClassHorse TV.

Il sig. Onyshchenko si è però reso, senza plausibili motivi, del tutto inadempiente rispetto al versamento che avrebbe dovuto eseguire di almeno un milione di euro. In particolare, si evidenzia che la prima tranche di euro 250.000 avrebbe dovuto essere versata da parte del sig. Onyshchenko, secondo gli accordi contrattuali, entro 7 giorni dalla costituzione della società che avrebbe dovuto gestire lʼevento dal punto di vista operativo, avvenuta nel luglio del 2017.

È pervenuto, fuori termine, un versamento di soli euro 100.000.

Si deve specificare che la funzione commerciale di ClassHorseTV aveva raccolto adesioni da parte di sponsor di settore ed extra settore, per un totale di euro 600.000. Tale risultato è stato riportato al sig. Onyshchenko puntualmente, così come le numerose iscrizioni dei cavalieri ed i tavoli prenotati, considerato il grande successo dell’iniziativa che si candidava ad essere l’evento dell’anno nel settore.

Lʼevento avrebbe quindi raggiunto senza dubbio numeri importanti già nel corso del primo anno.

Ho il dovere di ringraziare Arexpo nella persona dellʼAD Dott. Beppe Bonomi, tutto il suo team, da Riccardo Capo a Stefano Bracciantini, Ilaria Mariani, tutti. Ringrazio anche Gianluca Quondam, che ha lavorato con me senza sosta per sei mesi. Ringrazio anche i cavalieri iscritti e il direttore di campo Santiago Varela. Ringrazio i partner di JumpingClash Challenge, e in particolare Daniel Entrecanales, che ha provato a far ragionare il socio finanziario, senza esito positivo.

Eʼ dʼobbligo sottolineare nuovamente che la responsabilità della cancellazione del concorso è da attribuirsi allʼinaccettabile scelta del sig. Onyshchenko di non adempiere agli obblighi contrattualmente assunti.

Chiaro è che il sig. Onyshchenko dovrà assumersi tutte le responsabilità delle sue inopinate scelte.

Grazie ancora a tutti e arrivederci allʼanno prossimo.
Luca Panerai

 

Foto: website//Fonte: comunicato stampa ufficiale