WEB MAGAZINE

LifeStyle

CuriositàLifeStyle

La ricetta per la longevità? La vita equestre

0 di Tacchiacavallo
vita equestre - Riders Advisor

Che lo stile di vita equestre facesse bene alla salute lo sapevamo già. Ora però una ricerca conferma quello che avevamo sempre immaginato: avere un cavallo può allungarci la vita!

 

vita equestre - Riders Advisor

È vero, la vita equestre a volte è dura e faticosa. Ma forse è proprio per questo motivo che ci fa tanto bene. Lo sapete anche voi, quando passate una bella giornata in scuderia, occupandovi dei vostri amati cavalli, vi sentite meglio. Stanchi ma felici, insomma.

Se fino ad oggi questa poteva essere solo una vostra sensazione, arriva finalmente la conferma scientifica: chi possiede un cavallo e se ne occupa quotidianamente, ha maggiori possibilità di avere una vita longeva e in salute.

vita equestre - Riders Advisor

vita equestre - Riders Advisor

Lo studio arriva dagli Stati Uniti, dove sono stati prese in esame gruppi di donne che possiedono cavalli, mettendoli a confronto con gruppi che invece non godono dei benefici della vita equestre. I gruppi sono stati selezionati in diverse aree del paese, Carolina del Nord, Virginia e Florida, riunendo donne di diverse fasce di età.

Il gruppo delle donne che fanno regolarmente una vita equestre ha dimostrato di essere più longevo rispetto alle donne che invece hanno sempre vissuto lontano dalle scuderie. I motivi? Beh, sicuramente il fatto di condurre una vita all’aria aperta e di fare più esercizio fisico sono il fattore determinante. Ma bisogna anche considerare le migliori occasioni di socializzazioni delle signore a cavallo, aspetto che conduce ad un maggior benessere psicologico. Inoltre, il gruppo di donne che possiede un amico a quattro zampe, risulta anche avere molti meno sintomi come pressione alta, diabete e problemi cardiaci generali.

vita equestre - Riders Advisor

vita equestre - Riders Advisor

In fondo, lo avevamo sempre saputo che vivere a contatto con i nostri cavalli, prendercene cura e goderci la loro compagnia ci faceva bene. Ve ne abbiamo parlato anche nel nostro articolo sulla terapia equina. Ora però abbiamo dalla nostra parte anche una ricerca che supporta quello che fino a poco fa era solo una teoria.

By Tacchiacavallo