WEB MAGAZINE

Sport

IntervisteNews

Quattro chiacchiere con il neo Campione Centro-Meridionale di Dressage

0 di MaddaVi

Abbiamo avuto occasione di scambiare qualche parola con il neo Campione Centro Meridionale di Dressage, ovvero Leonardo Tiozzo.

Classe 1994, questo giovane cavaliere romano ha ottenuto negli ultimi anni una serie di risultati davvero invidiabile: oltre ad alcuni titoli nazionali e numerosi piazzamenti internazionali, ricordiamo la partecipazione agli Europei Pony del 2010, ai WEG del 2014 e agli Europei Senior del 2015.

Una carriera sempre in ascesa, basata su un’equitazione estremamente corretta e pulita dove l’armonia e la precisione collaborano continuamente con il lavoro e la sintonia con i cavalli.

Dopo la bella vittoria ottenuta in sella a Karina lo scorso fine settimana in occasione dei Campionati Centro Meridionali di Dressage, non abbiamo potuto fare a meno di scambiare qualche parola con questo talentuoso cavaliere.

Cosa ha rappresentato per te e per questa cavalla vincere i Campionati? Come va il lavoro con lei?

E’ una vera soddisfazione aver vinto questi Campionati insieme a Karina! Questa cavalla ha pochissima esperienza, le gare che ha affrontato si contano davvero sulle dita di una mano! Inoltre ha affrontato brillantemente la sua prima Inter 1 durante il campionato… è davvero un risultato molto positivo!

Che progetti hai con Karina?

Sono due anni che è con me, e ha fatto un lavoro incredibile continuando a migliorare! Sarebbe bello riuscire a partire in Grand Prix già nella prossima stagione, lei è già ora a questo livello, solo che le manca l’esperienza! Quindi, staremo a vedere!

Hai nuovi arrivi in scuderia? Che programmi hai con loro?

Ho uno stallone sauro di 4 anni arrivato da poco ma che promette davvero tanto! Il mio obbiettivo con lui è quello di crescere sportivamente e di riuscire a portarlo ad affrontare i Campionati Mondiali Giovani Cavalli nei 5 anni e poi a crescere. Le carte in regola le ha tutte, ora abbiamo bisogno di conoscerci e di lavorare sodo per metterci bene in sintonia, ma l’obbiettivo sarebbe quello.

In passato hai spesso passato molto tempo fuori dall’Italia, in particolare modo in Germania, prevedi ti tornarci presto o starai in Italia?

Al momento non ho ancora fatto alcun tipo di progetto. Credo che per ora starò più in Italia che all’estero.

Ti ritieni soddisfatto del lavoro che stai facendo con questi cavalli?

Assolutamente si! Karina sta facendo un ottimo lavoro, sta crescendo tantissimo sportivamente e vorrei continuare su questa linea anche con il nuovo arrivato! 

Foto:FB//Fonte: riservata