LifeStyleSave the date

In autunno verrà pubblicata l’autobiografia di Nick Skelton

0 di Skeepy

Entrato definitivamente nella leggenda degli sport equestri diventando all’ eta di 59 anni Campione Olimpico di Salto Ostacoli individuale a Rio 2016, Nick Skelton ha deciso di scrivere una sua biografia.

Sarà davanti al suo pubblico e alla famiglia reale, che lo ha nominato Commendatore dell’ ordine dell’ Impero Britannico, che questo sorridente veterano andrà in pensione insieme al suo compagno Big Star, durante il CHI*****  del Royal Windsor Horse Show il prossimo 14 maggio.

Una pagina verrà girata, ma altre verranno scritte: infatti, Nick Skelton, pubblicherà le sue memorie il prossimo autunno.

L’uscita del libro è prevista per il 17 ottobre in Gran Bretagna.

libro skelton

Aveva 18 mesi quando ha montato il suo primo pony, e da quel momento il cavaliere di Bedworth non ha mai smesso di cavalcare.

Se a quello aggiungiamo quasi un mezzo secolo di competizioni ( 170 parteciazione a Coppe delle Nazioni, 16 medaglie in Campionato Senior, più di 60 Grand Prix vinti), questo basta per più di un libro da scrivere. Le vittorie, le sconfitte, le ferite e l’evoluzione di uno sport completamente rimodellato con l’arrivo dei soldi e dei cavalli.

Da piu di trent’ anni tra i migliori al mondo, Nick Skelton è un uomo irresistibile, considerato giustamente uno dei più grandi cavalieri mai esistiti.

Inutile dire che ci tufferemo con curiosità nelle sue memorie, con tanto interesse per il carattere “esotico” di questo personaggio, da buon Britannico quale è.

credit: AP